In vista di fornire maggiore valore ed efficienza e consentire all'azienda di rispondere più rapidamente alle esigenze dei clienti, Arjo è stata sottoposta a numerosi miglioramenti volti a ottimizzarne la struttura produttiva. In particolare, tra il 2008 e il 2013 l'azienda ha riunito i 15 stabilimenti di produzione in sei località strategiche nel mondo. Nel 2013 Arjo ha ultimato l'integrazione dei propri sistemi terapeutici di supporto (TSS).

Questa fase è stata seguita da un periodo di difficili condizioni di mercato, caratterizzato dalle pressioni sui prezzi e da un forte calo nel mercato del noleggio negli Stati Uniti. L'effetto di questi cambiamenti si è avvertito anche negli ultimi anni; di conseguenza, una maggiore efficienza e la capacità di adattarsi velocemente ai cambiamenti di mercato sono diventati un asset strategico fondamentale per Arjo.