You are visiting a website that is not intended for your region

The page or information you have requested is intended for an audience outside the United States. By continuing to browse you confirm that you are a non-US resident requesting access to this page or information. Switch to the US site. 

GettyImages-503848507_film_ed_2135x600.jpg

La nostra storia

La nostra storia

La nostra attività si fonda su un'autentica passione e su un ampio know-how nell'assistenza e nel miglioramento della qualità di vita delle persone affette da mobilità ridotta e da problemi di salute legati all'età, valori che Arjo ha maturato in 60 anni di esperienza nel settore Acute Care e Long Term Care.

Spirito imprenditoriale

Arjo è stata fondata nel 1957 dall'imprenditore svedese Arne Johansson; il nome Arjo deriva dalle prime due iniziali del nome e del cognome del fondatore. Arjo originariamente produceva componenti e parti di macchine per altri produttori, tra cui dispositivi medici. Arne Johansson è stato uno dei primi a comprendere la necessità di apparecchiature per il bagno e il trasferimento, nell'assistenza sanitaria e agli anziani, nonché di una migliore ergonomia per gli operatori sanitari. L'imprenditore ha sviluppato una serie di prodotti innovativi in grado di soddisfare queste esigenze in Svezia. Poco tempo dopo Arjo ha iniziato a vendere i propri prodotti al di fuori dei confini nazionali.

Espansione globale

Alla fine degli anni '60 Arjo ha esportato i propri prodotti in Europa occidentale. I prodotti erano molto richiesti e Arjo ha rapidamente costituito diverse società di vendita internazionale, ad esempio, nel Regno Unito, Germania, Francia, Belgio e Stati Uniti. Negli anni '80 del secolo scorso Arjo ha consolidato la propria posizione di protagonista nel mercato internazionale attraverso l'acquisizione della società statunitense Century e di quella britannica Mecanaids. L'espansione internazionale è proseguita e Arjo si è ben presto tramutata in un'azienda globale specializzata in prodotti e apparecchiature per l'igiene e soluzioni per la movimentazione e il trasferimento.

Consolidamento delle posizioni di mercato

Nel 1972 Arjo ha lanciato la prima vasca da bagno regolabile in altezza. Nel 1989 l'azienda ha sviluppato la prima generazione di SARA (ausilio per il sollevamento e il trasferimento) e successivamente il sistema di sollevamento dei pazienti Maxi Move. Lo sviluppo di tecnologie innovative è proseguito negli anni '90 del secolo scorso concentrandosi su prodotti per l'igiene e sistemi per la movimentazione e il trasferimento dei pazienti.

Quotazione seguita dall'acquisizione da parte di Getinge

Arjo è stata quotata per la prima volta in borsa a Stoccolma e Londra nel 1993. All'epoca l'azienda contava circa 1.100 dipendenti e generava un fatturato di circa 1.300 milioni di SEK. Nel 1995 Arjo è stata acquisita da Getinge che ha successivamente ampliato l'offerta di prodotti includendo letti medici, sollevapazienti e sistemi per il bagno. Arjo è così diventata il pilastro dell'area commerciale Extended Care di Getinge.

In costante espansione

Negli anni 2000 sono state effettuate diverse acquisizioni aziendali per consolidare ulteriormente l'offerta in ambito di igiene e movimentazione dei pazienti. Ad esempio, nel 2004 è stata acquisita BHM Medical che ha permesso di ampliare la gamma di sollevapazienti Arjo. L'importante acquisto di Huntleigh Technology PLC è avvenuto nel 2007, a seguito del quale è stato creato il marchio ArjoHuntleigh. Il primo prodotto innovativo lanciato da Huntleigh è stato il sistema di materassi Nimbus, ancora presente nella gamma Arjo. Il Gruppo Huntleigh operava nei settori dei materassi speciali per il trattamento delle ulcere da decubito, dei letti per terapia intensiva, strutture di assistenza specializzate e case di cura, di prodotti per la prevenzione della trombosi venosa profonda e delle apparecchiature per la diagnostica fetale e vascolare. Per molti anni Arjo ha rappresentato l'area commerciale Extended Care di Getinge. Nel 2016 il Consiglio di amministrazione di Getinge ha annunciato l'intenzione di dividere l'azienda in due unità, Getinge e Arjo, per offrire a ciascuna di esse le migliori condizioni per sviluppare e realizzare il proprio potenziale.

Attualmente, Arjo è un fornitore leader sul mercato di dispositivi e soluzioni mediche che migliorano la qualità di vita delle persone affette da mobilità ridotta e da problemi di salute legati all'età.