You are visiting a website that is not intended for your region

The page or information you have requested is intended for an audience outside the United States. By continuing to browse you confirm that you are a non-US resident requesting access to this page or information. Switch to the US site. 

Sedie per doccia

È stato svolto uno studio per scoprire quale fattore influisca maggiormente sul carico statico e sul tempo necessario per lavare il residente/paziente.

Per quanto riguarda il carico statico, il bagno e la doccia dei pazienti/residenti sono tra i compiti più stressanti per gli operatori.

Utilizzando una sedia per doccia ad altezza regolabile si riducono notevolmente gli sforzi

I risultati dello studio hanno mostrato che gli operatori che utilizzano una sedia per igiene ad altezza fissa per il lavaggio e la doccia dei pazienti/residenti lavorano meno di 1/3 del tempo, il 31%, in postura corretta, rispetto al 59% di chi utilizza una sedia per doccia regolabile in altezza.

L'uso di attrezzature regolabili in altezza è l'opzione preferibile dal punto di vista del carico di lavoro. Ma qual è il loro effetto sul tempo impiegato?

Sono state osservate in totale 67 attività di lavaggio; il "lavaggio a letto" è risultato il più lungo, con una durata di 474 secondi.

L'operatore è risultato il parametro di maggiore influenza sul tempo impiegato. Il secondo fattore in ordine di importanza è risultata l'attrezzatura utilizzata, mentre la variabile paziente è risultata il fattore meno importante.

Knibbe et al., Reducing back injuries among nurses; results of a laboratory study. Professional Safety, novembre 1996.