You are visiting a website that is not intended for your region

The page or information you have requested is intended for an audience outside the United States. By continuing to browse you confirm that you are a non-US resident requesting access to this page or information. Switch to the US site. 

Peter · Atleta · Belgio

"Devi ottenere il meglio con quello che hai"

"All'inizio, non realizzi che è per sempre. Si dà sempre per scontato che se si ha determinazione, si può superare tutto". Puoi farcela solo con la forza di volontà".


Dopo un grave incidente e anni di riabilitazione, auto-motivazione e costante determinazione, Peter Genyn ha superato i limiti fisici della sua disabilità e ha scelto la forza mentale vincendo la medaglia d'oro alle Paralimpiadi.

"Per me è molto importante continuare a muovermi e riuscire a farlo da solo, perché l'indipendenza aiuta anche lo stato mentale."

Attraverso l'attività fisica, Peter è motivato a superare costantemente la sua disabilità. Anche se oggi si trova su una sedia a rotelle, la sua passione per la velocità lo fa andare avanti. Nonostante l'ansia e la depressione comunemente presenti dopo un incidente traumatico, ci ricorda di quante persone raggiungono nuovi traguardi grazie alla forza mentale e alla resilienza. Ma, cosa implica veramente?

Quando lui sorride, tu sei felice, in ogni caso. Non so come dirlo a parole. Mi sprona."

Ci vuole forza d'animo. Empowering Movement significa essere in grado di eccellere in tutti i settori della propria vita nonostante le difficoltà; essere un atleta professionista mentre si è padre e marito. Significa riprendere in mano la propria vita quando si è depressi e continuare ad andare avanti per affrontare le sfide successive. Per Peter e altri, gli ostacoli diventano obiettivi. 

Vorrei davvero tanto poter vincere l'oro un'altra volta."

Peter continua a impegnarsi per raggiungere i suoi obiettivi professionali e sta già pianificando un altro oro a Tokyo nel 2021.